La mia Arte

Il mondo e le visioni di Domenico Amato

amato_domenicoQuello che state per vedere è un omaggio alla memoria, al ricordo delle generazioni che ci hanno preceduto, ai sacrifici cui hanno dovuto sottostare e a volte, anche soccombere. Dell’esempio inarrivabile, della reazione delle popolazioni alle privazioni, alla miseria, ai soprusi e all’incombente, forzata industrializzazione delle campagne, delle frazioni, dei paesi e delle città, anche più remote, sconvolte dall’arrivo di un apparente e seducente benessere che, come vedremo, ha presentato il conto, “l’altra faccia della medaglia”. Dalla perdita delle aree agricole, al consumo delle risorse non rinnovabili (petrolio, carbone, minerali..), dai disboscamenti selvaggi alla caccia e alla pesca indiscriminata, fino ad arrivare all’eccessivo inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo. Il risultato di questo sfruttamento globale ha prodotto un aumento delle disparità tra le classi sociali dei paesi sviluppati e un aumento costante delle disparità tra paesi sviluppati e paesi sottosviluppati, i primi sempre più ricchi e i secondi, sempre più poveri. Davvero un costosissimo prezzo pagato dalle comunità contadine sull’altare del progresso.
Il mio impegno, dalla pittura alla scultura, è proprio quello di affrontare questi temi, ho voluto ricreare quel mondo, pre-industriale, quella “favolosa quotidianità contadina”, quelle atmosfere, quella dimensione, così, come io l’ho vissuta e percepita, dalla nascita, in un paese contadino, all’emigrazione e all’impatto con la grande città e con la “modernità”. Naturalmente i temi che tratto sono molti, ma mi piace ricordare a te, che guardi le mie opere, e a me stesso, che credere in alcuni ideali in un mondo di superficialità e frivolezze sia importante e fondamentale per la crescita sia personale che collettiva di un’intera comunità. Troverai in questo sito opere di pittura e scultura inerenti soprattutto i temi del “MONDO CONTADINO”, degli “EMIGRANTI”, del “CONTINENTE AFRICANO”, della “SHOAH E PERSECUZIONE DEGLI EBREI” e sul grande tema dell’ “EROISMO PARTIGIANO E LA RESISTENZA”. Tutti temi a me molto cari, con i quali, durante la mia vita, in un modo o nell’altro, ho dovuto confrontarmi.

Domenico Amato

I commenti sono chiusi